Tecnica Fotografica
Accademia: le Balene si avvicinano alla meta… e già un nuovo viaggio sta per iniziare.

I DIPLOMI DEL PRIMO CORSO SONO PRONTI!

23/09/2015
Simone Poletti

Accademia: le Balene si avvicinano alla meta… e già un nuovo viaggio sta per iniziare.

Quando, a maggio di quest’anno, è iniziato il primo corso dell’Accademia di Post ero sicuro che sarebbe stato bello, difficile, impegnativo e ricco di soddisfazioni.

Mai avrei pensato oggi di poter dire che si è trattato di una delle esperienze professionali ed umane più belle della mia vita. Non scherzo e non sto esagerando per aggiungere enfasi, ma mi spiegherò meglio 😉

Come probabilmente già sai, l’Accademia di PostProduzione è un pecorso didattico particolare e limitato a 20 partecipanti per ogni corso di 4 mesi. Durante questi mesi fra giornate dal vivo, lezioni settimanali in diretta streaming web, materiale didattico video ed eBook, esercitazioni (anche queste settimanali) e un costante supporto da parte di tutto il team, aiutiamo fotografi, ritoccatori ed appassionati di fotografia e post a costruire una professionalità vera e concreta non solo nelle tecniche di editing, ma in tutta la gestione del processo, dall’acquisizione delle immagini alla consegna degli esecutivi. Non solo, in Accademia si apprendono anche le tecniche di impaginazione e tutte le informazioni per creare un portfolio non solo bello ma soprattutto efficace, come presentarsi ai potenziali clienti (o datori di lavoro) come strutturare il proprio sito e la propria pagina Facebook. Tutto questo non solo nella teoria, ma anche e soprattutto con strumenti pratici e concreti.

Non è tutto, in Accademia aiutiamo anche i professionisti (e gli aspiranti tali) a strutturare il proprio business personale, grazie ad un modulo ad hoc proprio sulla creazione e la gestione delle micro-imprese, dalla nascita al marketing, affrontando ogni aspetto utile.

Ogni modulo e ogni argomento è affidato ad un docente che, oltre ad insegnare in Accademia, lavora nel campo da anni. Imparerai da chi ha provato sulla sua pelle e ha imparato con l’esperienza come sia possibile avere successo e diventare un professionista affermato. Se ti interessa scoprire i nostri Trainer, li trovi qui 😉

 

La squadra dell'Accademia di Postproduzione
La squadra dell’Accademia di Postproduzione

 

Insomma, abbiamo cercato di creare e di mettere a disposizione degli strumenti completi e concreti, immediatamente attivabili.

L’esperienza del primo corso ci dice che l’idea, il programma didattico e il percorso di crescita funzionano, e per il secondo corso li abbiamo ulteriormente migliorati e perfezionati!

Domani, giovedì 24 settembre, inzieranno i 4 giorni finali del primo corso, con l’esame di domenica e la consegna dei diplomi a chi lo avrà superato, ma già in questi giorni stiamo contattando le persone che, attraverso il form della pagina dell’Accademia, hanno richiesto informazioni sul secondo corso. A chi ci contatta tramite questa pagina daremo la possibilità di iscriversi a condizioni particolari, ancora per pochissimi giorni. Poi apriremo le iscrizioni a tutti, per i posti fra i 20 disponibili che saranno rimasti.

LEGGI TUTTO >>

Tecnica Post-Produzione
Perché gli altri fotografi hanno successo e io no?

ALCUNI HANNO SUCCESSO E ALTRI NO, PER QUALE MOTIVO?

16/09/2015
Simone Poletti
1 commento ]

Perché gli altri fotografi hanno successo e io no?

Molti fotografi vorrebbero trasformare la propria passione in una professione e tanti altri che già hanno aperto un’attività vorrebbero ottenere il successo che meritano.

Il grande boom del mondo della fotografia in questi anni ha creato una vera esplosione del mercato e sono sempre di più quelli che, durante i workshop o contattandomi via web mi chiedono: come faccio a realizzare i miei sogni? Come faccio a creare un business che funzioni nel mondo della fotografia e della post? Perché gli altri hanno successo, visibilità e risultati concreti e io no?

Da quando poi, qualche mese fa, abbiamo aperto l’Accademia di PostProduzione, il numero di persone che mi rivolgono queste domande è aumentato ancora.

Perché succede questo?

Perché se è vero che mai come oggi la fotografia è il media di maggior successo e tutte le attività commerciali, dal fruttivendolo alla multinazionale, hanno bisogno di immagini di qualità, è anche vero che la concorrenza è spietata e il mondo è sempre più pieno di fotografi agguerriti.

Quindi sono tanti quelli che stanno aprendo il proprio studio o cercando il modo di trasformare quella passione bruciante in un’attività vera, non solo un divertimento, ma un business personale che porti soddisfazioni professionali ed economiche. E sono tanti quelli che cercano di far funzionare uno studio fotografico già esistente, magari una tradizione di famiglia, che oggi arranca un po’…

Il problema è che molti ti dicono COSA dovresti fare, ma nessuno ti spiega COME!

Eppure, nel mondo della fotografia e del ritocco, sarebbero tanti i modelli di successo a cui ispirarsi: uno sei vuoi ce l’hai davanti…

Sì, si chiama FotografiaProfessionale.it ed è un esempio di case history di successo legata proprio al mondo della fotografia e della post 😉

Anche tu vorresti un’attività che coinvolga oltre 120.000 appassionati sui social network e 47.000 iscritti al sito? Anche tu vorresti vivere ogni giorno della tua passione e raccogliere grandi soddisfazioni? Anche tu vorresti un business con un ritmo di crescita costante del 30% annuo?

Beh, in questo articolo ti spiegherò COSA, secondo me, devi fare. Ma ti metterò anche a disposizione gli strumenti e le risorse per capire COME farlo e per inziare a creare la tua attività di successo nel mondo della fotografia a partire da ORA!

Anche se il tuo obiettivo fosse quello di trovare un impiego da dipendente in questo mondo, la strada è, a mio parere, la medesima.

Cosa fanno di diverso quelli che hanno successo?
Cosa fanno di diverso quelli che hanno successo?

Cosa devi fare per avere successo nel mondo della fotografia e della post?

Cosa fanno di diverso quelli che hanno successo?

Ecco, in alcuni brevi punti, come credo abbia senso impostare il tuo lavoro: non vogliono essere una serie di dogmi o di regole e non voglio “insegnarti a vivere”, ma cercherò di condividere con te alcune riflessioni derivanti dall’esperienza sia come ritoccatore che come direttore creativo di un’agenzia di pubblicità e, infine, anche dall’esperienza imprenditoriale nel settore con FotografiaProfessionale.

È bastato, in fondo, guardare cosa facevano i fotografi e i ritoccatori che ottengono risultati.

Sono le stesse riflessioni che hanno portato alla creazione dell’Accademia di PostProduzione e le stesse che ci hanno guidato nella costruzione di un programma ad-hoc per ottenere risultati concreti e tangibili.

Puoi decidere tu se vivere da protagonista o da vittima questo momento di grande cambiamento nel mondo della fotografia. Se decidi che il tuo ruolo deve essere quello del protagonista, dovrai avere caratteristiche comuni a tutti quelli che già ce l’hanno fatta:

(perdonami se parlo sempre al maschile, preferisco evitarti una scarica di o/a… puoi lamentarti scrivendomi a s.poletti@fotografiaprofessionale.it 🙂 )

LEGGI TUTTO >>