Tecnica Post-Produzione
Uno stile particolare alle tue foto!

UNO STILE GRUNGE

11/03/2013
Simona Giglioli
4 commenti ]

Uno stile particolare alle tue foto!

 

Ti è mai capitato, per necessità lavorative, di dover utilizzare uno scatto che avresti scartato perchè banale e tecnicamente non corretto?… l’unico però che immortala quell’oggetto o quella situazione richiesta dal cliente?… E avrai pensato… “devo perdere un sacco di tempo per rendere l’immagine più particolare” … Eh si… a volte ci sono (tra le numerose foto scartate) alcune immagini che ti potrebbero tornare utili. Proprio queste foto possono in realtà rivelarsi importanti, nonostante la loro apparente banalità, e assumere aspetti interessanti se riusciamo a vedere al di là della loro semplicità… sempre se…  riusciamo a correggerle in modo efficace.
C’è un problema… il tempo! Ebbene si… devi sempre fare i conti con il tempo… e proprio per questo spesso si eliminano le foto che richiedono una postproduzione più lunga.
Ma non demoralizzarti… oggi sfidiamo questo tempo e vediamo come fare per dare più carattere alle foto che ci sembrano di primo avviso “banali” con un rapido metodo.

 

Apri la foto con photoshop, vai nella palette dei livelli e crea un livello di regolazione cliccando la quarta icona in basso a partire da sinistra (il cerchio metà nero e metà bianco). Ti si apre la finestra con i livelli di regolazione. Seleziona la regolazione bianco e nero (in questo modo avrai creato un livello che dà un filtro bianco e nero alla foto). Ora posizionati su questo livello e mettilo in modalità di fusione sovrapponi/overlay.

Già fatto? Si… in un solo click la tua foto ha acquistato carattere, forza e uno stile più duro e particolare.
Abbassa l’opacità se ti sembra eccessivo, regolandola come credi, e prova ad utilizzare questo metodo su immagini diverse. Per ottenere un effetto più morbido e meno incisivo puoi mettere il livello di regolazione in modalità di fusione luce soffusa/soft light.

Nota: avendo creato un livello di regolazione gestibile hai il vantaggio di poterlo modificare. Quindi, per regolare ulteriormente l’incidenza del livello, puoi entrare nel livello di regolazione e spostare i cursori agendo sui colori…. in questo modo otterrai effetti diversi.

Ovviamente come in tutti gli altri casi, anche qui il metodo si comporta in modo diverso da foto a foto.
Questo tipo di postproduzione aumenta il contrasto e desatura leggermente quindi consiglio di non utilizzarla su immagini sottoesposte o che necessitano di una postproduzione più delicata! 😉

Ciao e alla prossima!

Simona